News

Le ferite dei non amati

Chi sono i “non amati”?
Si guariscono le loro “ferite”?

Nella conflittualità, talvolta sorda e meschina di certi nuclei familiari, si ripetono modelli conosciuti, echi di memorie precedenti.

La mente umana, infatti, inizia a produrre “schemi” utilizzando solo le informazioni contenute nelle esperienze e, se le esperienze sono rovinose, gli “schemi” saranno disastrosi.

All’inizio tali modelli servono per comprendere la realtà e sono efficienti ed utilissimi alla sopravvivenza: Leggi tutto

Leggi di più

Un’estate con la testa… tra le nuvole

Dopo un inverno freddo e grigio siamo scappati!!!!
Si, scappati!!!!

Shhh!!!! … non deve saperlo nessuno!!!

Siamo scappati per DI-VER-TIR-CI!!!!

Si! DI-VER-TIR-CI!!

Dalla metà di luglio alla metà di settembre, ininterrottamente, abbiamo girato l’Italia!!

Che estate calda!!

Calda come il cuore che accoglie e che consola; infuocata come la volontà che guida ed esorta dopo un inverno freddo, rigido e duro. Ci siamo armati di fantasia, coraggio e tanta, tanta curiosità per viaggiare, conoscere, Leggi tutto

Leggi di più

Campus di Primavera:
è iniziata l’avventura!

Questo il tema: SIAMO UOMINI COMUNI O VERI FUORICLASSE?

Il freddo, il vento, la pioggia… nessuna forma di tempesta potrà fermare la forza di un vero “fuoriclasse”: colui che sa trovare nell’altro sostegno e conforto in un circuito d’aiuto e di crescita che non si spezza mai.

I ragazzi hanno raggiunto l’obiettivo.

Ora sanno chi sono: veri Fuoriclasse (quelli capaci di volare!).

P.S. Presto nuovi appuntamenti!!

Leggi di più

Relativismo e nichilismo

Le generazioni costruiscono stili di vita che vengono assimilati acriticamente dalle generazioni seguenti.
Quando manca la corretta assimilazione si vivono momenti di grande confusione.
Ci si trova immersi in uno spazio d’incertezza che disorienta la testa di chi pensa.
A volte bisogna fingersi fessi per non capire dove vogliono arrivare certi furbi progressisti.
Il pensiero critico comincia a morire.
L’etica comincia ad offuscarsi.
La vita comincia a perdere Leggi tutto

Leggi di più

Cocci rotti, cocci unici!

Spesso si crede erroneamente che gli ultimi, gli emarginati, gli sbagliati siano IRRECUPERABILI.

In questi mesi di lunghe lotte ed albe rese scure da un manto di nubi, ho compreso ancora meglio quanto poco valgono per alcuni i ragazzi di cui ogni giorno, da sempre, mi prendo cura.

Ragazzi che per alcuni è meglio ingabbiare in definitive diagnosi di cronicità, incatenare ad una classificazione così poco socialmente accettabile, ”sanitario” ovvero “psichiatrico”, per definire un coccio Leggi tutto

Leggi di più